You are here

Il comitato consultivo Spazio economico europeo

Il comitato consultivo dello Spazio economico europeo (Comitato consultivo SEE) è previsto dall'accordo SEE (articolo 96) ed è stato istituito quando l'accordo è entrato in vigore nel 1994. Esso rappresenta i datori di lavoro, i lavoratori e altri attori della società civile degli Stati membri del SEE. I membri non appartenenti all'UE che vi aderiscono sono l'Islanda, il Liechtenstein e la Norvegia; la Svizzera invia osservatori.

Il comitato si compone di rappresentanti del CESE e del comitato consultivo EFTA. Il comitato consultivo SEE si riunisce una volta l'anno.

A ogni sua riunione il comitato consultivo SEE adotta risoluzioni e relazioni attinenti vari aspetti del mercato interno e importanti sviluppi nello Spazio economico europeo. Le risoluzioni sono trasmesse al Consiglio SEE per informazione.