EESC Info

Pages

Displaying 1 - 10 of 49
Giugno 2020
  • Michel Barnier: "Non possiamo accettare i tentativi del Regno Unito di scegliere gli aspetti per loro più convenienti dei vantaggi che offre il nostro mercato unico"
  • Le proposte del CESE per la ripresa e la ristrutturazione dopo la crisi della Covid-19: verso un nuovo modello di società
  • "Non riesco a respirare" Il CESE rende omaggio a George Floyd
  • Il piano di investimenti deve essere all'altezza delle ambizioni del Green Deal
Maggio 2020

In questo numero:

  • Il CESE celebra per la prima volta la Giornata dell'Europa online
  • Webinar del CESE sul coronavirus: UE ed Africa lottano insieme contro la pandemia di Covid-19
  • L'apprendimento permanente richiede finanziamenti pubblici più consistenti
  • Il CESE chiede di adattare gli orientamenti per l'occupazione 2020 al nuovo contesto della pandemia di Covid-19
Aprile 2020
  • Ora più che mai, o siamo un'Unione o non siamo niente. Dichiarazione del CESE sulla pandemia di Covid-19
  • Risposta al coronavirus: la proposta della Commissione sull'utilizzo del Fondo di solidarietà dell'UE non è sufficiente
  • Per rispondere alla pandemia, il CESE invoca un piano europeo d'investimenti più ambizioso
  • Trasporto aereo: il CESE è favorevole alla sospensione delle norme UE sull'assegnazione delle bande orarie negli aeroporti
Marzo 2020
  • Giornata dell'ICE 2020: gli attivisti chiedono una partecipazione pubblica "significativa" alla Conferenza sul futuro dell'Europa
  • Il Parlamento europeo deve insistere affinché si giunga a un solido bilancio dell'UE per il periodo 2021-2027
  • Una strategia in materia di disabilità per il prossimo decennio: l'UE dovrebbe assumere un ruolo guida nella promozione di politiche progressiste
  • Stop cibo anonimo, è il messaggio dell'iniziativa dei cittadini europei “Eat ORIGINal! Smaschera il tuo cibo”
Febbraio 2020
  • Brexit - Il CESE rende omaggio ai membri britannici: "Ceci n'est qu'un au revoir, mes amis"
  • End the Cage Age (Basta animali in gabbia)
  • Le priorità della presidenza croata dell'UE meritano il nostro sostegno
  • Il futuro verde: l'Europa deve indicare il cammino e dare l'esempio
Gennaio 2020

In questo numero:

  • L'importanza del nome: lottare contro il divario di genere attraverso la toponomastica
  • L'associazione NAIA: "la violenza domestica non è un problema privato, è un problema sociale"
  • #mimmitkoodaa: infiltrare una roccaforte della segregazione di genere: il settore dell'informatica
  • The Brussels Binder: per cambiare il volto dei panel di Bruxelles
Gennaio 2020

In questo numero:

Andrew Caruana Galizia: "Dobbiamo lavorare insieme per garantire il rispetto dei valori europei"

Il CESE preoccupato per l'esito della COP 25

Luca Jahier: "Il futuro dell'Africa è il futuro dell'Europa"

Il CESE chiede norme minime europee in materia di assicurazione contro la disoccupazione

Dicembre 2019

In questo numero:

  • "La Brexit è solo una fase, non la meta finale"
  • La cultura, un fattore che può essere decisivo per il rafforzamento dell'UE
  • "Un errore sul piano sia geostrategico che storico"
  • I diritti e la cittadinanza dell'UE non dovrebbero essere in vendita
Ottobre 2019
  • "Serve un'alleanza di forze a favore del cambiamento", dichiara la Mediatrice europea Emily O'Reilly
  • Il patto globale dell'ONU sulla migrazione corrisponde perfettamente ai valori dell'UE
  • Comunicare meglio l'Europa: questo il tema centrale del 13° seminario della società civile sui media
  • Il CESE ribadisce la sua richiesta di un rafforzamento dell'architettura istituzionale dell'Unione economica e monetaria
Agosto 2019

In questo numero:

  • La presidenza finlandese dell'UE presenta il suo programma all'insegna della sostenibilità e del benessere;
  • Conny Reuter, copresidente del gruppo di collegamento del CESE: "Siamo qui per promuovere il dialogo civile in un'Europa progressista ed inclusiva";
  • L'agricoltura europea dovrebbe muoversi in direzione dell'agroecologia;
  • Economia circolare: è tempo di sfruttare appieno il potenziale dei consumatori;
  • Senza un'industria europea delle batterie forte, i costruttori automobilistici potrebbero abbandonare l'UE.

Pages