You are here

Il gruppo consultivo interno UE-America centrale

Le relazioni commerciali tra l'UE e la regione dell'America centrale si basano su un accordo di associazione firmato nel giugno 2012. L'accordo riguarda, tra gli altri aspetti, gli scambi commerciali, il dialogo politico e la cooperazione. I paesi dell'America centrale coinvolti sono Panama, Guatemala, Costa Rica, El Salvador, Honduras e Nicaragua.

Il pilastro commerciale dell'accordo di associazione UE-America centrale è entrato in vigore nel 2013 e comprende un capitolo sul commercio e lo sviluppo sostenibile, nel quale le parti assumono una serie di impegni in merito alle questioni attinenti il lavoro e l'ambiente che sono importanti per le loro relazioni commerciali e per l'obiettivo generale di favorire lo sviluppo sostenibile. Tali impegni includono, tra l'altro, l'attuazione delle convenzioni fondamentali dell'Organizzazione internazionale del lavoro (OIL), degli accordi multilaterali in materia di ambiente come la convenzione sulla diversità biologica, la convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici e la convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione (CITES).

L'UE e i paesi dell'America centrale hanno inoltre assunto impegni volti a garantire un livello elevato di protezione dei lavoratori e dell'ambiente nella loro legislazione interna, ad adoperarsi per migliorare le leggi e le politiche in tali ambiti e a non abbassarne i livelli di protezione al fine di attrarre il commercio e gli investimenti. Le parti hanno manifestato altresì la volontà di cooperare nelle aree collegate al commercio e, rispettivamente, al lavoro, all'ambiente e allo sviluppo sostenibile. Ciò comprende l'agevolazione degli scambi e degli investimenti nel settore delle tecnologie e dei servizi ambientali, la promozione dell'energia da fonti rinnovabili e dei prodotti efficienti sotto il profilo energetico nonché l'impulso alla responsabilità sociale delle imprese e agli scambi di prodotti soggetti a regimi commerciali etici o equi. La cooperazione può includere inoltre gli aspetti commerciali della gestione sostenibile delle risorse forestali, la promozione della pesca sostenibile e altri ambiti pertinenti.

Le parti si sono inoltre impegnate a monitorare l'impatto dell'accordo.

Gruppo consultivo interno dell'UE

Il capitolo sul commercio e lo sviluppo sostenibile dell'accordo di associazione UE-America centrale prevede che ciascuna parte istituisca un nuovo gruppo consultivo sul commercio e sullo sviluppo sostenibile (ambiente e lavoro), o ne consulti uno esistente, con il compito di formulare pareri e raccomandazioni su aspetti dello sviluppo sostenibile attinenti il commercio e di fornire consulenza alle parti sui modi migliori per conseguire gli obiettivi di tale capitolo. Il gruppo consultivo è costituito da una rappresentanza equilibrata di organizzazioni indipendenti della società civile, rappresentative delle parti interessate del mondo economico, sociale e ambientale, tra cui organizzazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori, associazioni imprenditoriali, organizzazioni non governative e amministrazioni locali.

Riunioni congiunte

L'accordo di associazione UE-America centrale stabilisce che le parti organizzino e promuovano un forum biregionale di dialogo con la società civile, in cui siano rappresentate in modo equilibrato le parti interessate del mondo economico, sociale e ambientale. L'obiettivo di tale forum è quello di fornire un quadro per portare avanti un dialogo aperto sugli aspetti relativi al commercio e allo sviluppo sostenibile nell'ambito delle relazioni tra le parti e per discutere su come la cooperazione possa contribuire al conseguimento degli obiettivi di questo capitolo. Il forum di dialogo con la società civile si riunisce una volta l'anno, salvo diversa decisione delle parti. Ogni riunione della commissione intergovernativa per il commercio e lo sviluppo sostenibile comprende una sessione con i rappresentanti della società civile per discutere dell'attuazione del capitolo dedicato a questo tema.

Inoltre, i gruppi consultivi dell'UE e dell'America centrale hanno concordato di tenere annualmente riunioni congiunte organizzate in concomitanza con le riunioni del forum di dialogo con la società civile. Tali riunioni congiunte forniscono un quadro adeguato per discutere in maniera strutturata e approfondita su un'ampia gamma di aspetti attinenti l'attuazione del capitolo sul commercio e lo sviluppo sostenibile. Consentono inoltre lo scambio di informazioni e di buone pratiche in aree collegate a questi temi e l'elaborazione di raccomandazioni congiunte da presentare alle parti e al forum di dialogo con la società civile.

Downloads

Rules of procedure of the EU Advisory Group created pursuant to Title VIII (Article 294) of the EU-Central America Association Agreement

EU-Central America EU DAG composition

Decent work and compliance with ILO standards

Business opportunities and challenges

Corporate social responsibility