In questo episodio del nostro podcast, ci occuperemo della crisi migratoria che continua a interessare l'Europa. Lo stallo creatosi di recente per effetto delle decisioni di Italia e Francia, che hanno entrambe negato alla Ocean Viking il permesso di attraccare nei loro porti per sbarcarvi i migranti informali tratti in salvo al largo delle coste libiche, ha riportato in primo piano questa crisi. Qual è lo stato attuale della politica europea in materia di migrazione? Cosa resta della solidarietà europea, dopo la dura prova della crisi dei rifugiati siriani del 2015? Come siamo arrivati al punto in cui migranti vulnerabili si sono trovati intrappolati in quella che giuridicamente è una "terra di nessuno"?
 
Esamineremo il problema e cercheremo risposte insieme a José Antonio Moreno Díaz, membro del gruppo Lavoratori del CESE e avvocato specializzato in diritti dei migranti e diritto di asilo, a Louise Guillaumat, vicedirettrice delle operazioni di SOS Méditerranée, l'ONG utilizzatrice della Ocean Viking che nel 2016 è stata insignita del Premio del CESE per la società civile, e a Tomas Miglierina, corrispondente da Bruxelles della RSI (la radiotelevisione pubblica svizzera) ed esperto di questioni migratorie.