You are here

Servizi di interesse generale

I servizi di interesse generale (SIG) sono un pilastro portante del modello sociale europeo e di un'economia sociale di mercato.

Tra essi figurano settori quali l'edilizia abitativa, la fornitura di acqua ed energia, lo smaltimento dei rifiuti e delle acque reflue, i trasporti pubblici, la sanità, i servizi sociali, la gioventù e la famiglia, la cultura e la comunicazione nella società, compresi le trasmissioni radiotelevisive, Internet e la telefonia.

I SIG contribuiscono alla vita dignitosa dei cittadini e assicurano a ciascun individuo il diritto di accedere a beni e servizi essenziali. Essi garantiscono giustizia, coesione ed integrazione sociale, e contribuiscono ad estendere la parità di trattamento a tutti i cittadini dell'UE.

I SIG costituiscono un aspetto essenziale della promozione della coesione economica, sociale e territoriale e dello sviluppo sostenibile.

I SIG fungono anche da cuscinetto contro gli effetti sociali e regionali più gravi, in quanto puntano all'obiettivo di garantire l'accesso universale a beni e servizi essenziali e ai diritti fondamentali.

Il CESE ha istituito un gruppo di studio permanente Servizi di interesse generale con il compito di valutare le preoccupazioni e di dar voce ai punti di vista della società civile organizzata europea riguardo ai SIG.

L'obiettivo generale è quello di contribuire a garantire che tutti i cittadini europei abbiano accesso a SIG di qualità e a prezzi accessibili.