You are here

Osservatorio del mercato del lavoro (OML)

L'obiettivo dell'Osservatorio del mercato del lavoro (OML) è individuare e analizzare le tendenze e le sfide del mercato del lavoro, apportando un valore aggiunto al lavoro del CESE e della sua sezione specializzata Occupazione, affari sociali, cittadinanza (SOC).

L'OML è attivo dal 2007 ed è composto da 33 membri, tra cui un presidente e due vicepresidenti, appartenenti alla sezione SOC, che si alternano ogni due anni e mezzo tra i gruppi Datori di lavoro, Lavoratori e Attività diverse. Al fine di garantire sinergie all'interno del CESE, i membri dell'OML provengono da tutte le sezioni del CESE.

In tutti gli Stati membri dell'UE il mercato del lavoro sta attraversando una profonda trasformazione a livello di strutture, meccanismi e relazioni industriali. Al centro di questa trasformazione vi sono vari fenomeni che sono oggetto dell'analisi dell'OML. L'Osservatorio esamina le sfide e le tendenze del mercato del lavoro, raccoglie esempi di buone pratiche ed elabora relazioni o studi su argomenti di attualità. Esso organizza anche eventi pubblici e riunioni interne, promuovendo la discussione tra le istituzioni, gli attori socioprofessionali, le organizzazioni della società civile e il mondo accademico.

L'OML si occupa di diverse tematiche fondamentali quali l'occupazione giovanile, l'integrazione dei rifugiati e dei richiedenti asilo nel mondo del lavoro, l'inserimento dei disoccupati di lungo periodo nel mercato del lavoro, l'istruzione e la formazione professionale, e gli effetti della digitalizzazione e dell'inverdimento dell'economia sull'occupazione, sulle competenze e sull'equa mobilità dei lavoratori.

Downloads

LMO Report on the activities 2013-2015