You are here

L'industria e le trasformazioni industriali

L'Europa ha bisogno di una politica industriale sostenibile, che promuova una transizione equa verso un'economia a basso tenore di carbonio. In quest'ottica sono essenziali l'innovazione, gli investimenti e la formazione. Nuovi concetti, come quelli di industria 4.0 e di intelligenza artificiale, portano con sé opportunità e sfide che bisogna saper cogliere. In quanto rappresentante della società civile europea, il CESE si è collocato al centro di questo dibattito.

Gestire le trasformazioni industriali è una delle principali sfide del XXI secolo. In tutti i campi di attività è in atto un'evoluzione economica e sociale, spesso legata all'impatto della rivoluzione digitale, della transizione energetica e della globalizzazione. I settori tradizionali, come l'industria pesante, e i settori che emergono nelle industrie verdi o basate sulla conoscenza dovranno elaborare un approccio proattivo, prevedendo i cambiamenti, adattandovisi e gestendoli grazie a nuove tecnologie sostenibili, a nuovi posti di lavoro e a una riconversione professionale all'altezza delle sfide dell'industria 4.0.