America latina e Caraibi

This page is also available in

Il CESE lavora con le organizzazioni che sono le sue controparti in America Latina e nei Caraibi sin dagli anni Novanta. Diversi pareri del Comitato si sono concentrati sulle relazioni con tale regione intrattenute a livello regionale, sub-regionale e nazionale. Le priorità del CESE comprendono lo sviluppo delle organizzazioni della società civile, lo sviluppo economico e sociale, l'integrazione regionale e la cooperazione multilaterale.

A livello regionale, il Comitato organizza riunioni biennali tra i rappresentanti delle organizzazioni della società civile in Europa, America Latina e Caraibi, che fanno parte degli incontri preparatori in vista del vertice tra l'UE e la Comunità degli Stati latinoamericani e caraibici (CELAC).

A livello sub-regionale e nazionale sono state istituite diverse strutture permanenti: nel 2009 il CESE ha avviato una tavola rotonda della società civile con il Consiglio per lo sviluppo economico e sociale del Brasile allo scopo di creare un forum di dialogo e cooperazione costante tra i rappresentanti della società civile brasiliana ed europea. L'accordo di associazione EU-Cile ha conferito al Comitato il mandato di creare un comitato consultivo misto con la sua controparte della società civile in Cile, il quale è stato poi istituito nel 2016. Per quanto concerne i paesi della Comunità andina, il CESE prende parte al gruppo consultivo interno che monitora l'accordo di libero scambio UE-Colombia/Perù/Ecuador. Partecipa inoltre al comitato consultivo Cariforum-UE che monitora il relativo accordo di partenariato economico. Sono state istituite relazioni permanenti con le controparti istituzionali del CESE nel Mercosur (il forum consultivo economico e sociale) e nell'America centrale (il comitato consultivo del sistema di integrazione centroamericano).

Displaying 31 - 40 of 42

Pages

10/05/2012
Presentation
Speaker
Staffan Nilsson
Organisation: 
EESC

The purpose of today's meeting is two-fold.
We thought it would be good if we, representatives from European organised civil society, would meet to exchange information about planned activities in Rio and to see how we could further foster our common values and positions throughout these diverse activities.
The second reason for today's meeting turns out to be very timely. Originally we had invited Timo Makela, Director of DG Environment, to give us a de-briefing on ongoing Rio negotiations in New York.

Downloads: 

Staffan Nilsson speech at BRICS meeting

Staffan Nilsson speech at BRICS meeting- afternoon session

27/04/2011
Presentation
Speaker
Staffan Nilsson
Organisation: 
European Economic and Social Committee

Staffan Nilsson's Opening Speech at the EU Brazil Round Table Brasilia

Downloads: 

Staffan Nilsson's Opening Speech at the EU Brazil Round Table Brasilia

Pages