Gruppo di studio temporaneo Servizi di interesse generale

This page is also available in

Il gruppo di studio temporaneo Servizi di interesse generale (SIG) punta a favorire l'accesso dei cittadini europei a servizi di qualità e a costi accessibili, che costituiscono una componente essenziale dei sistemi economici, sociali e giuridici europei e sono un pilastro portante del modello sociale europeo e di un'economia sociale di mercato.

Il settore pubblico ha chiaramente la responsabilità politica e finanziaria di coordinare l'erogazione dei SIG, un compito, questo, che non è opportuno lasciare esclusivamente alle forze di mercato. Le organizzazioni senza scopo di lucro e le imprese sociali, in particolare, hanno dimostrato di essere capaci di fornire servizi di interesse generale eccellenti.

Per promuovere il ruolo crescente delle organizzazioni senza scopo di lucro e delle imprese sociali, sarebbe necessaria una valutazione delle condizioni di erogazione dei SIG, soprattutto sociali, in tutti gli Stati membri. Tale processo contribuirebbe ad individuare i settori in cui il mercato libero è particolarmente carente e il finanziamento pubblico è più richiesto.

Il gruppo di studio temporaneo concentra il proprio interesse anche sulle potenzialità dei SIG per rilanciare la crescita, creare posti di lavoro sostenibili e promuovere la competitività. A tale riguardo, la sezione Trasporti, energia, infrastrutture, società dell'informazione (TEN) ha condotto uno studio dal titolo Review of Member States' reports on the implementation of the European Commission Decision on the provision of State aid to the provision of services of general economic interest ("Analisi delle relazioni degli Stati membri in merito all'attuazione della decisione della Commissione europea in materia di aiuti di Stato per la prestazione di servizi di interesse economico generale").