Il comitato di monitoraggio UE-Russia

This page is also available in

Dal febbraio 2011 il CESE segue le sue relazioni con la società civile russa attraverso il comitato di monitoraggio Russia, istituito allo scopo di sviluppare e intrattenere relazioni con la società civile russa e rafforzare il contributo della società civile alle relazioni tra l'UE e la Russia.

Il sostegno ai contatti interpersonali è uno dei cinque principi guida delle relazioni tra l'UE e la Russia, convenuti dai ministri degli Affari esteri dell'UE e dall'Alta rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, nel marzo 2016. Da allora il CESE ha rinnovato i suoi contatti con la Camera civica della Federazione russa, la sua controparte russa ufficiale, e continua a lavorare con il forum della società civile UE-Russia attraverso seminari congiunti annuali e altre attività.