You are here

Pirkko Raunemaa, membro finlandese del CESE, insignita del premio "Delegato dell'anno" 2018 dagli interpreti della Commissione

Il 23 maggio scorso gli interpreti finlandesi della Commissione europea hanno conferito il premio "Delegato dell'anno" 2018 a Pirkko Raunemaa, membro finlandese del CESE per il gruppo Diversità Europa.

Il premio è stato istituito per esprimere apprezzamento nei confronti dei delegati finlandesi che parlano la loro lingua durante le riunioni presso le istituzioni dell'Unione europea, difendono lo status del finlandese e collaborano attivamente con gli interpreti per garantire un'interpretazione di qualità dei loro interventi.

Raunemaa è membro del CESE dal 2006. Nel corso della sua carriera nel settore della sicurezza alimentare ha rappresentato la Finlandia in numerosi consessi internazionali, tra i quali la commissione del Codex Alimentarius dell'ONU e il consiglio di amministrazione dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA). (dm)

Da sinistra a destra, nella foto: il membro del CESE Pirkko Raunemaa e gli interpreti finlandesi Veijo Kruth e Tarja Kallio