Visita del CESE in Giappone per discutere di commercio e sviluppo sostenibile

Una delegazione composta di membri del comitato di monitoraggio UE-Giappone del CESE si è recata nel paese del Sol Levante per discutere l'attuazione dell'accordo di partenariato economico (APE) e consolidare la cooperazione con le controparti giapponesi. Nel programma della visita anche una tavola rotonda sull'economia circolare e il primo dialogo congiunto della società civile UE-Giappone nell'ambito dell'APE.

Eve Päärendson, presidente del comitato di monitoraggio UE-Giappone, ha sottolineato che "l'accordo di partenariato economico tra l'UE e il Giappone riveste grande importanza a livello mondiale".

Tra i temi affrontati figuravano le questioni del lavoro e della partecipazione femminile al mercato del lavoro, come pure le possibilità di promozione dello sviluppo sostenibile offerte dall'economia circolare.

Päärendson ha espresso soddisfazione per il successo registrato dal primo dialogo congiunto della società civile UE-Giappone, osservando che è la dimostrazione del valore aggiunto che questo tipo di scambio può apportare nel rafforzare i legami tra le due parti.(dgf)