Mentre è in preparazione la nuova agenda dell'UE in materia di disabilità, in questo Episodio 4, intitolato Il lungo e difficile cammino per la conquista dell'accessibilità, affrontiamo il tema della situazione occupazionale delle persone con disabilità. Discutiamo le misure che l'Unione europea potrebbe adottare per rendere i suoi luoghi di lavoro più inclusivi, non solo sul piano materiale ma anche nella mentalità collettiva: quasi immancabilmente, infatti, la nostra società non riesce a vedere queste persone se non attraverso il prisma della loro disabilità.

Due persone con disabilità - Frank Sioen e Alba Gonzalez - ci descrivono le difficoltà e gli ostacoli che hanno dovuto superare per trovare un posto di lavoro e per tenerselo stretto. Mark Priestley, docente di Politica della disabilità all'Università di Leeds, ci spiega come è cambiato in questi decenni il diritto al lavoro delle persone con disabilità nelle normative e nelle politiche europee. Infine, il membro del CESE Ioannis Vardakastanis esamina per noi i provvedimenti concreti che dovrebbero essere inclusi nella strategia dell'UE in materia di disabilità dei prossimi dieci anni per fare in modo che l'accessibilità sia ormai una realtà in Europa. (ll)