You are here

Europa 2020

La strategia Europa 2020 costituisce l'attuale programma di riforma dell'UE per la crescita e l'occupazione. Orientata a una prospettiva a lungo termine, questa strategia generale è stata proposta dalla Commissione europea e approvata poi dal Consiglio europeo nel giugno 2010.

Essa mira ad aiutare l'Europa a riprendersi dalla crisi e a trasformarsi in un'economia intelligente, sostenibile e inclusiva, con alti livelli di occupazione, produttività e coesione sociale, e a rafforzare l'UE quale soggetto attivo nella governance globale.

La strategia Europa 2020 si basa sugli insegnamenti tratti dalla strategia di Lisbona, riconoscendone i punti di forza (ad esempio i giustificati obiettivi di crescita e di creazione di posti di lavoro), ma anche affrontandone le carenze (ad esempio le lacune sul piano dell'attuazione). La strategia attuale persegue una crescita di nuovo tipo (intelligente, sostenibile e inclusiva), come pure un approccio concepito su misura per ciascun paese, e fa affidamento su una governance più solida: un monitoraggio e un'attuazione migliori, un più forte ruolo guida per il Consiglio europeo ecc.

La strategia Europa 2020 coinvolge tutte le politiche dell'UE in atto (mercato unico, politica estera ecc.) nonché gli strumenti, le leggi e i dispositivi finanziari e di coordinamento esistenti (quadro finanziario pluriennale).